Lutto nel mondo della musica: addio al tenore Gianluca Floris

Si è spenta per sempre l’autorevole voce del tenore cagliaritano Gianluca Floris. Una figura di spicco del mondo culturale sardo e nazionale, Floris si è spento a 57 anni. Attivo in diversi campi, ma è nella musica lirica e nella scrittura che aveva raggiunto i più grandi traguardi. Floris, fondatore anche di un blog molto seguito chiamato ‘Costruire su macere’, ha debuttato come tenore solista al Teatro Regio di Parma nel 1991 per poi calcare i palcoscenici più prestigiosi italiani e internazionali. Regista, autore, scrittore, cantante ma anche molto attivo nella vita politica e sociale della sua città.

Ha ottenuto grandi risultati nel ruolo di direttore del Conservatorio Pierluigi da Palestrina di Cagliari amava radicalmente la musica e il suo mondo, tanto da impegnarsi anche nel mondo del sindacato adesso era presidente di Assolirica, l’associazione nazionale artisti della lirica. Lascia la moglie Stefania Medda, con cui condivideva la passione per il cinema e la gestione del cinema Odissea di Cagliari.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
13
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
13
Share