Golfo di Orosei, Linea Blu in Rai porta i telespettatori tra le meraviglie del suo mare

Nuovo appuntamento di “Linea Blu” su Rai1 (questo il link), che ha portato i telespettatori a navigare nelle meravigliose acque della Sardegna alla scoperta del golfo di Orosei, sul versante orientale dell’Isola. Questo, grazie ai profondi canyon sottomarini, è il paradiso dei cetacei. La trasmissione racconta un incontro eccezionale, quello con i grampi, cetacei molto rari e difficile da avvistare.

A Cala Gonone, tra grotte e acque turchesi, per raccontare la storia del terribile sommergibile Safari, terrore delle navi tedesche durante la Seconda Guerra Mondiale. Poi le spiagge incantevoli, come Cala Luna, e le caratteristiche geologiche uniche di questa costa caratterizzata, oltre che dai canyon sottomarini, anche da grotte scavate da fiumi e risorgive. Donatella Bianchi ha incontrato anche il più anziano pescatore di Cala Gonone, memoria storica dell’arrivo, a remi, dei pescatori di Ponza.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
24
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
24
Share