“Dialoghi di carta” ora al via a Sardara. Festival di letteratura, arte e spettacoli

Ai blocchi di partenza a Sardara la terza edizione di Dialoghi di carta. Il via al festival letterario de La Fabbrica Illuminata è lunedì 27 settembre con la prima di sette giornate, dense di incontri letterari, spettacoli, laboratori, esposizioni e iniziative di turismo cultuale, in programma fino a domenica 3 ottobre. Si comincia la mattina, alle 10.30 a Casa Pilloni, con l’inaugurazione della mostra Esseri onirici – gli elementi della natura: i quadri di Jenny Atzeni, in un allestimento curato da Manuela Perria. Rari esserini dagli occhietti curiosi – soprannominati “i pettegoli” – creature ataviche del mare, del cielo e della terra, fate e gnomi: sono questi i protagonisti dello straordinario mondo incantato della nuova mostra della pittrice cagliaritana. Proiezioni e percezioni frutto di una sensibilità non comune, volte a immortalare istanti di vita e frammenti di universi sconosciuti che, nei suoi dipinti, convergono e si racchiudono nell’irrinunciabile forma primordiale del cerchio, centro assoluto di tutte le energie materiali e spirituali. Nel rispetto delle norme anti Covid-19, gli ingressi sono contingentati. Accesso con Green Pass e prenotazione (349 8088767 o mail dialoghidicarta@gmail.com). La mostra è aperta alle visite fino a venerdì 30 dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 20. Dall’1 al 3 ottobre gli orari di apertura sono dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19.

Nel pomeriggio sono attesi in piazza Emilio Lussu quattro autori, protagonisti di tre incontri: alle 17.30 Giovanni Follesa e Rossana Copez presentano Cent’anni fa arrivò Lawrence. Punto di partenza del libro è la visita, cent’anni fa in Sardegna, di D.H. Lawrence insieme alla moglie e il reportage dello scrittore inglese sull’Isola Sea and Sardinia. I due autori e giornalisti hanno intervistato intellettuali e scrittori – Marcello Fois, Cristina Caboni, Maria Paola Masala, Giorgio Pellegrini, Nicola Lecca, tra gli altri – per discutere della situazione, del futuro e delle prospettive della Sardegna, quella odierna, che pare muoversi faticosamente senza una rotta chiara e condivisa. Il focus sulla Sardegna, stavolta durante la Seconda Guerra Mondiale e poi nel boom economico, prosegue alle 18.30 con Giacomo Mameli, intervistato dal collega Andrea Frailis sul suo libro Hotel Nord America.

 

Total
15
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Загрузка...
Related Posts
Total
15
Share