Sassari, un concerto per inaugurare l’anno accademico del Conservatorio

Un grande concerto sinfonico darà al via all’anno accademico 2021-2022 del conservatorio di musica ‘Luigi Canepa‘ che sarà inaugurato venerdì 28 gennaio alle 20.30 al teatro comunale di Sassari. Sul palco salirà l’orchestra sinfonica del Canepa diretta da Andrea Raffanini e composta da circa sessanta elementi, tutti studenti, ex studenti e docenti del Conservatorio. Il concerto sarà presentato da Geppi Cucciari.

L’ensemble che celebra quest’anno 20 anni di attività è stato diretto da prestigiosi maestri tra cui: Umberto Benedetti Michelangeli, Massimo Pradella, Pietro Borgonovo, Augusto Vismara, Ernesto Gordini, Michele Mitti. 

Il programma della serata propone la Sinfonia n. 40 in sol minore, K 550 di Wolfgang Amadeus Mozart e le due sinfonie Soirées musicales, op. 9 e Matinées musicales, op. 24 di Benjamin Britten. Composta insieme alla n. 39 e alla n. 41, detta Jupiter, in poco più di 45 giorni nell’estate del 1788, la Sinfonia n. 40 è una delle più note, eseguite e registrate composizioni di Mozart.

Un importante momento della serata sarà dedicato alla consegna di una targa in memoria del Maestro Armando Marrosu il grande chitarrista e didatta sassarese recentemente scomparso. Sarà consegnato inoltre il premio culturale ‘Una sinfonia per..‘ nato lo scorso anno con lo scopo di dedicare una sinfonia, eseguita dall’orchestra, a una personalità di riconosciuto valore tra i musicisti e gli studiosi sardi distintisi per la promozione della cultura e che hanno offerto rilevanti contributi all’organizzazione e alla crescita degli Enti dell’Alta Formazione”.

Lo scorso anno il premio fu assegnato dalla commissione a Paolo Fresu quest’anno sarà premiato il tenore Francesco Demuro. Ingresso gratuito. Prenotazione obbligatoria al botteghino del Teatro Comunale dal 26 al 28 gennaio dalle ore 17 alle 20. 

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
31
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
31
Share