Daniela Ducato, Chiara Vigo e Alessandra Farris nel libro “Donne come noi”

Chiara Vigo, Daniela Ducato, Alessandra Farris: c’è anche la Sardegna tra le “100 storie di italiane che hanno fatto qualcosa di straordinario“. È il sottotitolo di un volume edito da Sperling & Kupfer, “Donne come noi“. Scritto da 34 giornalisti di Donna Moderna, fa parte di un progetto che il magazine del Gruppo Mondadori diretto da Annalisa Monfreda in occasione dei suoi 30 anni di vita, dedica all’empowerment femminile. Il libro mette in luce una serie di figure professionali che negli ultimi 30 anni di storia italiana si sono distinte nel loro percorso personale o lavorativo, con coraggio, competenza, tenacia e anche per la capacità di sognare. Una narrazione dei successi delle donne, una galleria di modelli a cui ispirarsi.

Tra queste 100 donne di normale straordinarietà vi sono anche l’imprenditrice Alessandra Farris, che assieme al suo team ha creato la startup IntendiMe, un innovativo rilevatore di suoni per chi ha problemi di udito. Ancora, Daniela Ducato cofondatrice delle filiere Edizero architettura di pace, la prima realtà al mondo a trasformare oltre 100 diversi scarti agroalimentari in biomateriali tramite industria a km corto, in Sardegna. Poi ancora Chiara Vigo, maestra del bisso, candidata a Patrimonio Immateriale dell’Umanità all’Unesco con la sua arte legata al preziosissimo tessuto del mare. Il libro sarà presentato, dalle stesse protagoniste delle storie, nelle librerie, nelle biblioteche e in luoghi significativi delle diverse città italiane. Daniela Ducato oltre a presentare il libro, il 20 marzo a Milano, nella libreria megastore Mondadori di Piazza Duomo, lo porterà in dono il 9 marzo, all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Invitata da Carlo Petrini, presidente di Slow Food, Daniela Ducato è infatti tra gli ospiti d’onore assieme a Enrico Mentana direttore del Tg della 7 del Graduation Day il giorno di celebrazione dei neolaureati in scienze gastronomiche.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share