A lezione di fisica con ‘Passione scienza day’, ecco il mondo delle particelle

Si intitola Passione Scienza Day, il convegno organizzato e promosso da Scienza Società Scienza, che si terrà a Cagliari giovedì 22 settembre, con inizio alle ore 16, nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna.

L’iniziativa, realizzata con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari, è inserita quale pre-evento nell’ambito del programma di manifestazioni della Notte dei Ricercatori che si svolgerà in città il 30 settembre, ma rappresenta anche una tappa di avvicinamento alla quindicesima edizione del Festival Scienza, in programma dal 10 al 13 novembre e che affronterà il delicato tema del rapporto tra Scienza & tecnologia.

“Gli interrogativi posti dalle biotecnologie o dalle questioni energetiche ci impongono di stabilire rapporti frequenti tra gli scienziati e i cittadini e di posizionare il ruolo della scienza nella società – si legge ancora nella nota di presentazione di Passione Scienza Day -. Così come per il Festival Scienza, l’obiettivo del convegno è quello di contribuire a superare la crisi di dialogo tra scienza e società. Il programma del pomeriggio sarà così articolato tra conferenze, dibattiti aperti, esperimenti e performance di spettacolo su tema scientifico”.

Si inizia alle 16 con ‘Viaggio nel mondo delle particelle, verso l’Higgs e oltre’, conferenza tenuta da Giulia Manca, del Dipartimento di Fisica, Università di Cagliari. Si prosegue alle 17 con il dibattito dal titolo ‘Raccontare la scienza, dibattito sull’importanza della divulgazione scientifica‘, al quale interverranno Viviana Fanti, Istituto di fisica nucleare, Università di Cagliari, Davide Peddis, Università di Genova, Carla Romagnino, past president di Scienza Società Scienza, Paolo Soletta, capo ufficio stampa dell’Osservatorio astronomico di Cagliari (Inaf-Oac). Alle 18 ‘De curiosi esperimenti’: Ugo Galassi consigliere onorario dell’associazione Scienza Società Scienza, presenta alcuni esperimenti scientifici.

La chiusura è affidata al giornalista scientifico e attore Andrea Mameli che proporrà una performance dedicata alla storica figura di Eva Mameli Calvino, tra le scienziate più importanti del primo Novecento, botanica di fama internazionale e madre dello scrittore Italo Calvino. Il convegno è realizzato con la collaborazione della Fondazione di Sardegna.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
7
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
7
Share