Vino, premiato Andrea Pala di Luras: “Miglior giovane enologo italiano 2021”

È sardo il “miglior giovane enologo italiano 2021”. Si tratta di Andrea Pala, 34 anni, di Luras, presidente di Assoenologi nazionale-giovani. Il riconoscimento è stato assegnato dall’associazione culturale Vinoway Italia ai professionisti che nel 2021 si sono contraddistinti nel mondo del vino italiano. Gli sarà consegnato il prossimo 2 ottobre durante la “Dinner with the Stars” della Vinoway Wine Selection. “È il primo importante riconoscimento e non può che rendermi molto felice – commenta con l’Ansa Andrea Pala -, mi ripaga di tanti sforzi e dà visibilità alla Sardegna. Produciamo ancora poco rispetto al resto della Penisola ma i nostri vini sono di grande qualità e abbiamo un patrimonio di vitigni autoctoni invidiabile”. Pala è consulente per le aziende sarde e fuori dai confini dell’Isola tra cui Fontezoppa nelle Marche, La Marchisa di Tropea e la cantina Guido F. Fendi in Toscana. Il Saró Franca Millesimato, prodotto da quest’ ultima cantina, è stato “miglior vino spumante d’Italia” al “5Star Wines” organizzato da Vinitaly-Verona Fiere. Altri sei vini prodotti da aziende seguite dall’enologo sardo, sono entrati nella guida. Andrea Pala sarà premiato dal vincitore della passata edizione, Nicola Biasi.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
8
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
8
Share