Vino, premiato Andrea Pala di Luras: “Miglior giovane enologo italiano 2021”

È sardo il “miglior giovane enologo italiano 2021”. Si tratta di Andrea Pala, 34 anni, di Luras, presidente di Assoenologi nazionale-giovani. Il riconoscimento è stato assegnato dall’associazione culturale Vinoway Italia ai professionisti che nel 2021 si sono contraddistinti nel mondo del vino italiano. Gli sarà consegnato il prossimo 2 ottobre durante la “Dinner with the Stars” della Vinoway Wine Selection. “È il primo importante riconoscimento e non può che rendermi molto felice – commenta con l’Ansa Andrea Pala -, mi ripaga di tanti sforzi e dà visibilità alla Sardegna. Produciamo ancora poco rispetto al resto della Penisola ma i nostri vini sono di grande qualità e abbiamo un patrimonio di vitigni autoctoni invidiabile”. Pala è consulente per le aziende sarde e fuori dai confini dell’Isola tra cui Fontezoppa nelle Marche, La Marchisa di Tropea e la cantina Guido F. Fendi in Toscana. Il Saró Franca Millesimato, prodotto da quest’ ultima cantina, è stato “miglior vino spumante d’Italia” al “5Star Wines” organizzato da Vinitaly-Verona Fiere. Altri sei vini prodotti da aziende seguite dall’enologo sardo, sono entrati nella guida. Andrea Pala sarà premiato dal vincitore della passata edizione, Nicola Biasi.

Total
8
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
8
Share