La Sardegna nella Guida Espresso, 25 ristoranti e 3 pizzerie: ecco tutti i premiati

Il Corsaro a Cagliari e Confusion a Porto Cervo confermano i “3 Cappelli” del 2021. I riconoscimenti, da 1 a 5, vengono assegnati ogni anno dalla Guida Espresso, dedicata alla cucina italiana. I due ristoranti, con i rispettivi chef, entrambi stellati Michelin, Stefano Deidda e Italo Bassi, mantengono la prestigiosa posizione nella guida ‘I ristoranti e i vini d’Italia’ di questo 2022. È il più alto risultato ottenuto dalla Sardegna.

L’Isola a tavola si fa sempre più apprezzare dagli esperti. Se restano 25 i ristoranti della Sardegna entrati nella Guida Espresso da nord al sud, salgono da uno a cinque quelli con “2 Cappelli”: così il celebre chef carlofortino Luigi Pomata che mantiene la posizione dell’anno scorso, ma entrano in classifica, con una rotonda promozione, anche Hub di Macomer, I Sarti del gusto a Cagliari, Arkè a Quartu Sant’Elena, Da Achille Hotel Moderno a Sant’Antioco.

“Siamo contenti dell’ulteriore riconoscimento che evidenzia gli aspetti a cui teniamo di più: il valore sociale del nostro progetto e la semplicità con quale ci rivolgiamo ai nostri clienti”, commenta Leonardo Marongiu, chef dello Hub.

Altri 18 ristoranti si aggiudicano “1 Cappello” con quattro new entry: Chiaroscuro di Marina Ravarotto a Cagliari; Duanima, sempre nel capoluogo sardo; Musciora ad Alghero; Il Purgatorio Dani e Pier Restaurant di Tempio Pausania. Riconfermati invece Il Portolano a Loiri Porto San Paolo; Somu di Arzachena-Baja Sardinia, con lo chef Salvatore Camedda, fresco di stella Michelin; La Rocca sempre a Baja Sardinia; Coxinendi a Sanluri; Da Nicolo a Carloforte; L’Essenza Bistrot a Bosa; Su Gologone a Oliena; Al Tuguri di Alghero; Il Cormorano di Castelsardo; Hotel Golden Gate a Bortigiadas; Hotel Gabbiano Azzurro-Blu a Golfo Aranci; La Gritta a Palau; I Frati rossi a Porto Cervo; Da Giovannino a Porto Rotondo.

Confermate le pizzerie che hanno conquistato il massimo riconoscimento per la Sardegna, con “3 spicchi” andati quest’anno a Framento a Cagliari, Re/Mi a Sassari e Bosco a Tempio Pausania. Mantiene la posizione anche Sa Scolla di Cagliari con “2 spicchi”.

[Foto d’archivio]

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
124
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
124
Share