Cibo a domicilio, consegne in crescita. Poke, Margherita e sushi tra i 10 piatti più richiesti

Deliveroo, piattaforma delle consegne a domicilio per ristoranti, supermercati e pizzerie, spegne le sue prime 4 candeline a Cagliari. E festeggia il compleanno con dati in crescita: l’aumento è del 27 per cento sulle consegne dai ristoranti e del 60 per i supermercati. Tra quest’ultimi ci sono anche alcuni noti brand della Grande distribuzione come Carrefour Italia e Conad, ma anche partner indipendenti e botteghe artigianali in cui di distinguono pasticcerie, macellerie, pescherie, negozi di surgelati, fruttivendoli ed enoteche.

In cima alla top 10 dei piatti più ordinati a Cagliari c’è il poke di origine hawaiana, seguito dalla pizza Margherita e dal sushi. Completano la classifica, la pizza Napoli, gli involtini primavera, la salsiccia secca sarda, il gelato artigianale nella vaschetta da 500 grammi, le patatine fritte, la piadina salata e la pizza ortolana. Il momento preferito per ordinare questi, ed altri piatti, da parte dei cagliaritani è il sabato sera.

“Cagliari – ha detto Matteo Sarzana, general manager di Deliveroo Italia – è una città capofila dello sviluppo del food delivery (consegna di cibo) al Sud e nelle isole. Fin da subito ristoratori e clienti hanno dimostrato di apprezzare questo servizio che innova il modo di vendere alimenti pronti e il rapporto stesso con le pietanze. Il food delivery è un’abitudine ormai stabile nelle vite degli italiani e dei cagliaritani in particolare, e lo sarà anche nei mesi estivi quando la città e le sue spiagge saranno popolate non solo da chi ci vive tutto l’anno ma anche dai turisti in vacanza in questa splendida città”.

Esempi pratici. “La collaborazione con Deliveroo – ha detto Claudio, titolare di Makito Casteddu, ristorante partner di Deliveroo a CagliarI – è parte della storia del nostro ristorante, del suo sviluppo e del successo. Noi siamo cresciuti con Deliveroo, che è diventata sempre più popolare in città anche grazie alla nostra offerta gastronomica che ben si adatta alle esigenze di chi ordina via App”.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
16
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
16
Share