VIDEO. Alta tensione su strade e porti: camion fermato e maiali buttati in terra

Continua a dilagare la protesta dei pastori sardi, giunti oggi al terzo giorno di mobilitazione in tutta l’Isola. In queste ore continuano gli sversamenti di latte in segno di solidarietà ma, dopo i blocchi stradali di ieri, oggi l’attenzione è concentrata sui porti per controllare la merce in arrivo coi camion. I pastori stanno presidiando le banchine di Porto Torres, con le forze dll’ordine in tenuta antisommossa. Nel video pubblicato qui sotto, si vede che in un caso non è stato trovato latte, ma dopo l’apertura del camion i manifestanti si sono trovati davanti un carico di carne di maiale importata con alcuni capi in pessime condizioni di conservazione (come si vede nella foto) e hanno svuotato parte del mezzo per protesta.

Sui moli di Porto Torres sono intervenuti i carabinieri e la polizia e si sono registrati momenti di tensione quando il vicequestore Maurizio Terrazzi, dopo aver tentato inutilmente di dialogare con gli autori della protesta, ha ordinato di chiudere il tir preso di mira dai pastori. La tensione resta alta.

https://www.facebook.com/sara.cinatempo/videos/569978140172134/

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
2K
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
2K
Share