Un sindaco tenta di uccidersi in Gallura: salvato dai carabinieri grazie al telefono

Un sindaco sardo ha tentato di togliersi la vita ieri, ingerendo un mix di alcolici e farmaci ed è stato salvato dai carabinieri della compagnia di Tempio, che hanno trovato la sua auto, vicino a una diga. Semicosciente, è stato soccorso e accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale Dettori di Tempio. In precedenza i familiari avevano lanciato l’allarme e i carabinieri sono riusciti a ricostruire i movimenti del sindaco grazie alla geolocalizzazione del suo telefono cellulare, e così a salvargli la vita.

Total
34
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Загрузка...
Related Posts
Total
34
Share