Ucciso per difendere la mamma, Tortolì ricorda Mirko

Si è tenuto oggi l’evento in memoria di Mirko Farci, il 19enne ucciso l’11 maggio 2021 dall’ex compagno della madre mentre tentava di difendere la donna, lasciata in fin di vita dopo diverse coltellate e ripresasi dopo il coma e una lenta riabilitazione. L’appuntamento è organizzato dall’associazione Arbatax Profondo blu con il patrocinio del Comune di Tortolì.

Un’intera giornata per commemorare Mirko a un anno dalla sua tragica scomparsa. Diverse le iniziative in programma a partire dalle 10 nell’aula Magna dell’Iti dove si terrà un Convegno sulla violenza contro le donne. Alle 18 la messa commemorativa nella parrocchia di San Giuseppe. Segue alle 19:30 la catena umana con partenza da via Monsignor Virgilio. Dalle 20:30 evento musicale in piazza Rinascita, con esibizione del gruppo folk Sant’Anna di Tortolì e il gruppo Tenores Ogliastra.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
9
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
9
Share