Ubriaco minaccia la compagna e i carabinieri, per fermarlo hanno dovuto usare il taser

Ha minacciato la compagna e poi i carabinieri che sono intervenuti per placarlo. E per fermarlo hanno dovuto usare il taser. Denunciato per maltrattamenti in famiglia, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale un 66enne di Cagliari.

I carabinieri sono intervenuti a seguito della segnalazione arrivata dalla donna che era stata aggredita dall’uomo e minacciata con un coltello dal 66enne, che versava in evidente stato di ebbrezza alcolica. Minacciati a loro volta dall’uomo, hanno dovuto utilizzare la pistola elettrica. L’uomo è stato trasferito in caserma con un’ambulanza del 118 e quindi trasportato per accertamenti all’ospedale Santissima Trinità. Il coltello e le forbici sono stati posti sotto sequestro. L’uomo è stato allontanato d’urgenza dalla casa familiare.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
1
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
1
Share