Tempio, minaccia i genitori col coltello: un 25enne arrestato per maltrattamenti

Ha minacciato di morte i genitori, brandendo un grosso coltello e prendendo a calci l’auto all’interno della quale si erano asserragliati, all’interno di un parcheggio. Gli uomini del commissariato di Tempio hanno arrestato un giovane del luogo, 25 anni, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e porto abusivo di armi.

A fermarlo è stato un agente che, pur essendo fuori servizio, ha sentito le sue urla ed è accorso sul posto, sorprendendolo mentre colpiva l’auto dei genitori, terrorizzati, e minacciava di volerli accoltellare e di volerli uccidere. L’uomo ha chiamato in commissariato e ha fatto arrivare una pattuglia, che ha bloccato il ragazzo e gli ha impedito di sfondare il finestrino.

Dopo l’arresto, l’autore delle minacce e dei maltrattamenti è stato accompagnato al carcere di Bancali, a Sassari, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

Total
1
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Загрузка...
Related Posts
Total
1
Share