Si è conclusa l’esercitazione ‘Grifone’: un addestramento per i soccorritori

Si è conclusa oggi in Sardegna l’esercitazione “Grifone 2021”, dopo una settimana densa di attività. Organizzata dall’Aeronautica militare, rappresenta uno sforzo collettivo e coordinato di risorse, personale e mezzi che ha come fine ultimo l’addestramento di equipaggi e soccorritori provenienti dalle tantissime realtà della “catena” Sar (Search and Rescue), al fine di cooperare sinergicamente per la salvaguardia della vita umana. Al Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico della Sardegna è stato affidato il ruolo di direzione e coordinamento delle squadre a terra, costituite con il contributo di personale dell’Esercito (Centro addestramento alpino e Brigata alpina Taurinense), Fucilieri dell’aria dell’Aeronautica, Soccorso alpino della Guardia di finanza, vigili del fuoco, Protezione civile e Corpo forestale e di vigilanza ambientale della Regione Sardegna. Come si interviene prontamente in caso di equipaggi militari dispersi? In che modo gli assetti delle Forze armate, degli altri corpi e amministrazioni dello Stato possono operare sotto il coordinamento del Rescue coordination centre del Comando operazioni aerospaziali affinché le sortite raggiungano e soccorrano i personale in pericolo? Come massimizza l’efficacia dalle risorse che ciascuna amministrazione mette a disposizione in caso di pubblica calamità? Sono tutte domande alle quali la ‘Grifone’ si è addestrata a rispondere.

Total
10
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Загрузка...
Related Posts
Total
10
Share