Selargius, blitz al campo rom sulla 387: si cercano droga e refurtiva

È partito questa mattina all’alba il blitz delle forze dell’ordine nel campo nomadi che si trova in località Pitz’ e Prama a Selargius, a ridosso della strada statale 387. Oltre sessanta militari delle Compagnia di Cagliari e di Quartu, del Reparto operativo e del Nucleo investigativo del Comando provinciale, i Cacciatori di Sardegna, unità cinofile e antiesplosivi sono impegnati nei controlli dell’area.

L’obiettivo è quello di identificare le persone presenti nel campo e perquisire le varie strutture alla ricerca di refurtiva, armi e droga. Nel corso dei controlli è stata individuata una piccola piantagione al chiuso di marijuana, con dentro circa 40 piante alte un metro.

La serra si trovava al primo piano di un edificio non utilizzato a scopi abitativi i cui principali accessi erano stati murati.

I controlli sono ancora in corso.

SEGUONO AGGIORNAMENTI. 

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share