Sant’Antioco si aggiudica i fondi Pnrr per riqualificare gli immobili comunali

Anche a Sant’Antioco arrivano i fondi per l’efficientamento energetico degli immobili comunali di via Giovanni Paolo II: grazie alla sinergia tra amministrazione comunale e Ufficio lavori pubblici e appalti, il Comune ha partecipato al programma “Sicuro, verde e sociale: riqualificazione dell’edilizia residenziale pubblica” bandito dalla Regione Sardegna nell’ambito del Pnrr (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) portando a casa 2 milioni di euro, di cui 300mila di cofinanziamento comunale.

“Siamo arrivati secondi in Sardegna – commenta con soddisfazione il sindaco Ignazio Locci – a testimonianza del grande impegno che, in questi anni, abbiamo profuso nella progettazione e nella partecipazione ai bandi europei, nazionali e regionali. Con questo finanziamento siamo in grado di proseguire nel nostro ampio programma di riqualificazione degli immobili comunali a canone agevolato. In questi anni abbiamo fatto tanto, tra macrointerventi (completamento e consegna degli immobili di via San Paolo e via Trilussa) e “micro”, quali rifacimento bagni e, più in generale, manutenzioni straordinarie in tutti gli stabili.

Adesso che abbiamo ottenuto le risorse, gli uffici possono proseguire nel procedimento fino a bandire la gara d’appalto per l’esecuzione dei lavori. Il patrimonio antiochense degli appartamenti pubblici da assegnare a canone agevolato è particolarmente vasto: “siamo sul pezzo” dal principio del nostro mandato e andiamo avanti su questa strada, avendo le idee ben chiare”.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
1
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
1
Share