Ristorante di sushi in centro a Cagliari, due lavoratori in nero su 14: sanzione da 9.700 euro

È scattata una sanzione da 9.700 euro per un ristorante di sushi a Cagliari gestito da cinesi. Trattandosi di un provvedimento amministrativo, i carabinieri non hanno diffuso il nome dell’attività commerciale. L’unico elemento fornito è che si tratta di un “noto” locale.

La sanzione è scattata perché nel corso di un controllo sono stati trovati due lavoratori in nero, su un totale di 14. Dall’Arma parlano di persone impiegate nel ristorante “in maniera totalmente clandestina”. Le verifiche sono state fatte dai carabinieri del Nucleo Ispettorato del lavoro.

[Nella foto la caserma di Corso Vittorio Emanuele]

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
24
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
24
Share