Rapina a mano armata in centro a Macomer, ora è caccia al bandito

È caccia al bandito solitario che ieri sera intorno alle 20, poco prima della chiusura, ha rapinato la sede dell’Aci di Macomer, nella centralissima via Beniamino Piercy. Il malvivente, travisato con un passamontagna e armato di pistola, ha fatto irruzione nell’ufficio e sotto la minaccia dell’arma si è fatto consegnare l’incasso, poche centinaia di euro rimasti dopo una giornata di rinnovo delle patenti di guida.

L’uomo si è poi dileguato a piedi tra le vie del centro cittadino, vicino alla stazione ferroviaria e al centro intermodale dove diversi pullman stavano partendo per i paesi del circondario. Dopo l’allarme dato dal titolare e dall’impiegata, sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di polizia di Macomer, che hanno setacciato tutta la zona e organizzato posti di blocco, ma del rapinatore nessuna traccia. Gli investigatori hanno inoltre acquisito tutte le telecamere della zona nel tentativo di identificarlo.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
10
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
10
Share