Premiato “Nughedu Welcome”, modello sardo di accoglienza diffusa

Arriva l’apprezzamento anche di Laura Boldrini per Nughedu Welcome, il modello di accoglienza diffusa sviluppato dalla società Nabui e sostenuto dal comune di Nughedu Santa Vittoria, in provincia di Oristano. L’idea è nata per fronteggiare lo spopolamento di questo borgo di poco meno di 500 abitanti attraverso il turismo morbido, dell’identità, sostenibile: ospitalità, produzioni locali, biodiversità, la bellezza dei paesaggi, silenzio, ritmi pacati, natura, archeologia.

L’esperienza di Nughedu è tra le eccellenze nazionali selezionate da Legambiente e racchiuse nel volume “Alla scoperta della Green society“, a cura di Vittorio Cogliati Dezza, presentato nella sala Nilde Iotti della Camera a Roma. “Storie che raccontano di persone impegnate a realizzare il cambiamento – ha sottolineato la presidente Boldrini – Non piccole isole felici o singoli esperimenti ma avamposti di nuovo modello di sviluppo”.

Il Comune in questi giorni festeggia i 70 anni della sua autonomia. “Secondo i dati della Regione rischia di scomparire tra 60 anni. Nughedu Welcome è la nostra risposta alla crisi demografica delle aree interne della Sardegna – ha precisato il sindaco Francesco Mura – abbiamo avviato un percorso che vuole rappresentare una buona prassi per l’Isola: Nughedu Welcome segna già i primi risultati positivi, da zero ospiti siamo passati a 425 negli ultimi 18 mesi di sperimentazione”. Soddisfazione dalla presidente dell’Associazione Nughedu Welcome, Rosa Spiga. “Vogliamo dimostrare che anche i piccoli paesi della Sardegna possono offrire un prodotto di alto livello – ha spiegato – e questo prodotto si trova nelle case dei suoi abitanti”.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share