Peste suina, in Ogliastra abbattuti 115 maiali allo stato brado

Nuova operazione di ricerca cattura e abbattimento di 115 suini bradi illegali nelle terre pubbliche di Talana e Villagrande, in Ogliastra, nell’ambito delle azioni di contrasto al virus della Peste suina africana che vedono nella lotta all’allevamento illegale dei suini uno degli aspetti fondamentali. Infatti questo tipo di animali costituisce la cinghia di trasmissione del virus tra la popolazione selvatica e gli animali domestici.

Le attività svolte in questi anni hanno ridotto drasticamente il numero di questi animali e quindi la circolazione del virus, ma è comunque necessario completare le azioni per eliminare completamente tali popolazioni residue. Le attività di oggi sono state portate avanti dalle squadre coordinate dall’unità di progetto e dalla questura e prefettura di Nuoro, con la partecipazione del personale dei vari enti dell’amministrazione regionale.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
3
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
3
Share