Per 17 anni maltratta e violenta la convivente: lui è in carcere, lei al sicuro coi figli

Sin dal 2005, anche davanti ai figli minorenni, ha maltrattato fisicamente e psicologicamente l’ex compagna convivente violentandola in diverse occasioni. Dopo diciassette anni la donna è riuscita a ribellarsi: lui è in carcere, in una cella a Uta, mentre lei al sicuro coi figli in una comunità protetta.

L’uomo, un 60enne cubano residente ad Assemini, è stato arrestato dai carabinieri di Cagliari e della stazione locale. I militari dell’Arma hanno dato esecuzione alla misura cautelare in carcere emessa dall’ufficio Gip del Tribunale di Cagliari. Il 60enne è noto alle forze dell’ordine. L’indagine sui maltrattamenti in famiglia è partita proprio in seguito alla denuncia presentata dalla donna.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
2
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
2
Share