Pedopornografia, indagato un nuorese: centinaia di video e foto con bambini

C’è anche un giovane nuorese tra gli indagati in un’inchiesta partita a Genova e ora spostata a Brescia, sulla detenzione di materiale pedopornografico. Ieri è stato arrestato un ventenne nel Bresciano: nel corso di una perquisizione disposta dalla Procura sono stati trovati complessivamente 360 video e 160 foto pedopornografiche. Secondo quanto riportato oggi dal Giornale di Brescia nel telefono del 20enne in una cartella nascosta erano presenti circa 200 video hot che ritraggono bambini tra i 2 e i 12 anni. Nella stessa inchiesta, oltre al nuorese, risultano indagati anche una 35enne di Roma, un 28enne di Napoli e un giovane di Sirmione, nel Bresciano, tutti raggiunti nelle scorse ore dalla Polizia postale di Genova che ha effettuato perquisizioni domiciliari.

Total
1
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Загрузка...
Related Posts
Total
1
Share