Olbia, 69enne trovato cadavere in mare. Ipotesi incidente con la sua bici

Poco dopo l’alba è stato ritrovato, in mare, il cadavere di un uomo di 69 anni. L’accaduto davanti al lungomare di Olbia, in via Redipuglia. Ad avvisare la Guardia di finanza sono stati una passante, che si è messa a urlare dallo spavento, e un addetto alle pulizie.

Il fatto è tutto da ricostruire ma per ora gli investigatori pensano che sia stato un incidente. L’uomo transitava spesso sul lungomare in bicicletta, e potrebbe essere caduto accidentalmente in acqua. Il corpo è già stato recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco e, su autorizzazione della procura, è stato trasportato all’obitorio. Le indagini sono affidate alla Guardia di Finanza. Sul posto, oltre i vigili del fuoco, anche il personale del 118 e quello della Capitaneria di porto.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
17
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
17
Share