Ogliastra, incidente mortale in galleria: tre cacciatori perdono la vita, due feriti

Sono tre le persone che hanno perso la vita (non uno come precedentemente appreso) nell’incidente avvenuto nel pomeriggio sull’Orientale sarda, in una delle gallerie tra Cardedu e Bari Sardo. I tre erano cacciatori e viaggiavano, insieme ad altri due compagni, a bordo di una Land Rover di ritorno da una battuta di caccia. Le vittime sono Ignazio Argiolas, 58 anni di Monserrato con il fratello Luca, 48 anni di Cagliari e Giorgio Serreli, 60 anni, di Selargius.

I due feriti gravi sono Antonio Porcu, 70 anni di Monserrato, ricoverato al Santissima Annunziata di Sassari e Massimo Lecca, 56 anni di Selargius, all’ospedale Brotzu di cagliari, entrambi sono in pericolo di vita.

Secondo una prima ricostruzione l’autista del fuoristrada avrebbe perso il controllo del mezzo finendo contro il muro laterale della galleria.  Immediati i soccorsi, uno dei due sopravvissuti è stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale Brotzu di Cagliari, mentre un altro all’ospedale di Sassari.

La strada statale 125 var Orientale Sarda è stata chiusa al traffico in entrambe le direzioni dove è avvenuto lo schianto. L’incidente è avvenuto al chilometro 94,500 all’interno della galleria Genna Ortiga. Il personale delll’Anas è sul posto per la gestione della viabilità, con deviazioni al chilometro 93,200 (bivio di Cardedu) e al 97,000 (innesto con ex Statale 125).

Total
179
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Загрузка...
Related Posts
Total
179
Share