Nuovo rogo a Santa Margherita di Pula, mezzi aerei in azione. Evacuate case

Ancora un pomeriggio di paura a Santa Margherita di Pula. Un nuovo rogo è divampato a Capo Blu nella stessa zona in cui era scoppiato due giorni fa e che aveva devastato oltre 150 ettari di campi e macchia mediterranea costringendo ad allontanare dalle case 400 persone. Sul posto stanno già operando alcune squadre dei vigili del fuoco, la Protezione civile regionale, il Corpo forestale e i volontari. In azione anche due elicotteri della flotta regionale, in arrivo due Canadair e di un elicottero dell’Esercito. Sul posto sono anche arrivati i carabinieri. I militari stanno allontanando e a volte trasportando lontano le persone che si trovano nella abitazioni più vicine al fronte del  fuoco. Almeno trenta le persone allontanate. Una delle case, già senza nessuno dentro, sarebbe stata danneggiata dalle fiamme. Al momento non si registrano feriti.

Fiamme anche a Golfo Aranci. In azione un elicottero della flotta regionale che sta lanciando “bombe d’acqua”, per domare le fiamme, mentre il fronte del fuoco viene contrastato dalle squadre a terra.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Загрузка...
Related Posts
Total
0
Share