Nel 2021 reddito o pensione di cittadinanza a 65mila famiglie sarde

In Sardegna nel 2021 il reddito di cittadinanza è stato percepito da 59.247 famiglie, pari all’8 per cento delle circa 730mila totali. Mentre i precettori di pensioni di cittadinanza sono stati 6.335. Per un totale di 65.582 nuclei (pari quasi al 9 per cento del totale di 730mila famiglie sarde) e 128.597 persone coinvolte con un importo medio di circa 515 euro. È quanto emerge dall’aggiornamento dell’Osservatorio Inps su reddito e pensione di cittadinanza e di emergenza. I dati relativi al singolo mese di dicembre riferiscono di 53.303 nuclei percettori totali, con 103.024 persone coinvolte e un importo medio mensile erogato a livello regionale di 513 euro (538 euro per il reddito e 284 per la pensione). Per quanto riguarda il reddito di emergenza, sono 15.136 i nuclei familiari sardi a cui è stata pagata almeno una mensilità nel 2021, con un importo medio mensile di circa 528 euro e un numero di persone coinvolte pari a 31.683.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
21
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
21
Share