Maxi rogo al campo nomadi di Piandanna: distrutte auto e camper

Un incendio è scoppiato poco dopo le 14 nel campo nomadi di Piandanna, alla periferia di Sassari. Le fiamme hanno distrutto diverse auto, camper e materiale vario del campo sosta dove vivono i rom di etnia musulmana. Una fitta coltre di fumo si è sollevata dalla zona, i residenti hanno avvertito fortissimo l’odore di bruciato che ha reso l’aria quasi irrespirabile.

Sul posto sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco, tuttora al lavoro per spegnere il rogo, gli agenti della Polizia locale e i carabinieri.

Guarda il video

Non si registrano persone ferite o intossicate. Per motivi di sicurezza è stato bloccato il transito delle automobili lungo la strada a quattro corsie, via Giovanni Paolo II, che congiunge la città con la direttissima per Ittiri.

Guarda la galleria fotografica

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
32
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
32
Share