Lite per un parcheggio a Sassari, spunta un coltello: 38enne denunciato

Aggressione con giallo ieri mattina nell’area parcheggi del centro commerciale Tanit, alle porte di Sassari. Due uomini hanno litigato, forse per un posto auto occupato, e uno di loro ha cercato di colpire più volte l’avversario con un coltello. I carabinieri della Compagnia di Sassari, guidati dal maggiore Giuseppe Sepe, sono stati chiamati dai vigilantes del centro commerciale, ma al loro arrivo i due contendenti si erano allontanati.

I militari hanno raccolto le testimonianze e hanno acquisito i video del sistema di sorveglianza. Grazie alle immagini registrate hanno identificato il presunto aggressore, che impugnando un coltello aveva vibrato dei fendenti verso l’avversario. Raggiunto e interrogato l’uomo, un sassarese di 38 anni, ha dichiarato di avere litigato per un parcheggio e non ha dato indicazioni sull’altra persona. Nell’abitazione del 38enne i carabinieri hanno trovato e sequestrato il coltello e l’uomo è stato denunciato per porto abusivo di arma. Le indagini proseguono per risalire all’altra persona coinvolta, della quale al momento non si sa se sia stata effettivamente ferita.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
1
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
1
Share