Legge casa, la Regione prova a salvare i palazzi abusivi nelle aree umide

Dopo la sentenza sul palazzo di via Isola di Gallinara a Cagliari, a pochi metri dalle saline di Molentargius, dichiarato abusivo dal Consiglio di Stato, la Regione prova a salvare anche altri edifici in situazioni simili fra Cagliari e Quartu Sant’Elena con una norma inserita nella Legge casa. Il Consiglio regionale, con un emendamento, precisa che il vincolo paesaggistico delle zone umide non si estende, oltre il perimetro individuato nella cartografia delle norme tecniche del Piano paesaggistico regionale, alla fascia di tutela dei 300 metri dalla linea di battigia, che è riferita ai soli laghi naturali e invasi artificiali. In questa situazione, oltre al palazzo di via Isola di Gallinara ci sarebbero altri centinaia di casi.

 

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Загрузка...
Related Posts
Total
0
Share