L’agriturimo è abusivo: sigilli alle villette e turisti senza un tetto

Sigilli a due locali annessi a un agriturismo e a otto villette vista mare di S’Ena e Sa Chitta, nel litorale di Siniscola. Il provvedimento di sequestro è stato firmato dal sostituto procuratore di Nuoro Andrea Schirra ed eseguito ieri dagli uomini del Corpo Forestale. Il reato contestato è quello di lottizzazione abusiva. I due locali annessi all’agriturismo sarebbero stati costruiti in un secondo momento, senza le necessarie autorizzazioni, e utilizzati come bad & breakfast. I locali, comprese le ville, erano tutti occupati da ignari vacanzieri che avevano affittato gli alloggi. I turisti sono costretti ora a cercare un’altra sistemazione o a concludere anticipatamente il loro periodo di ferie.

Diciannove gli indagati, residenti in Sardegna, nella Penisola e all’estero. Tutti sono accusati di lottizzazione abusiva. Due degli indagati sono funzionari dell’Ufficio tecnico del Comune di Siniscola, dove gli agenti della Forestale hanno anche sequestro fascicoli e documenti. Proseguono le indagini al fine di accertare ulteriori responsabili e verificare altre ipotesi di reato. L’attività investigativa è scattata nell’ambito dei controlli che il Corpo Forestale per la tutela del territorio, in particolare nelle zone costiere e nelle aree sensibili dal punto di vista naturalistico, maggiormente soggette ad abusivismo e speculazioni edilizie.

(Immagine d’archivio)

 

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share