La Sardegna nella morsa del caldo: superati i 41 gradi, domani nuova ondata

Molte località nel sud Sardegna stanno superando i 40 gradi e l’Isola si trova nella morsa di una nuova ondata di calore. La colonnina di mercurio è salita vertiginosamente a Capoterra, Sestu e Ballao, dove il termometro è arrivato a 41,1 gradi.

“Tutto il Campidano e le zone centrali della Sardegna sono interessate da queste temperature portate da correnti deboli di maestrale – fanno sapere dal servizio meteo dell‘Aeronautica militare -. La giornata di domani sarà simile, ma da dopodomani si comincerà ad apprezzare un generica e graduale diminuzione delle temperature, più consistente, anche 10 gradi in meno, nella giornata di venerdì a causa del rinforzo dell’anticiclone delle Azzorre con correnti più fresche di origine atlantica, con qualche possibile e isolato temporale”.

E per domani, mercoledì 6 luglio, è stato emanato dalla Protezione civile regionale un bollettino di pericolo di incendio con codice arancione (rischio alto) nel territorio di Cagliari, in gran parte del Sud dell’Isola, l’area centrale e la fascia costiera Nord-Orientale. Codice giallo (rischio medio) per il resto della Sardegna.

Nel frattempo Confagricoltura osserva che “le ondate di caldo mettono in crisi anche le attività agricole che, secondo le norme regionali a tutela dell’ambiente e contro l’innesco degli incendi boschivi, rischiano di impedire un sereno svolgimento del raccolto di cereali e foraggere in Sardegna. Chiediamo quindi alle istituzioni competenti che intervengano per garantire la sicurezza delle nostre comunità e al contempo il sereno svolgimento dei lavori agricoli nei nostri campi”.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
1
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
1
Share