In mutande per via del caro bollette, la protesta di un emigrato sardo

“Ci sono arrivate due bollette astronomiche da 8mila euro“. Lo dice subito, nel video diventato virale su Facebook, Mario Marras, originario di Meana Sardo e titolare a Garbagnate Milanese di una pizzeria.

Marras si è messo in mutande, rappresentazione reale della condizioni in cui si sente. In mano, davanti alla telecamera, ha un foglio bianco col disegno di una bersaglio. “Perché se il Governo ha deciso di colpirci, noi siamo qui”. Il commerciante dice che le sue bollette della luce si aggiravano sempre “intorno ai tremila euro”. Adesso sono quasi triplicate.

“Siamo completamente in ginocchio – dice -. Questa è una protesta che mira a far capire alla gente che ci guarda che non ne possiamo più. Dobbiamo organizzarci, dobbiamo cominciare a protestare. Perché questi signori ci hanno aumentato le bollette a dismisura, poi ci danno lo zuccherino del bonus da 200 euro”.

CLICCA SUL LINK PER VEDERE IL VIDEO

https://www.facebook.com/Pizzeriachaplin/posts/pfbid0VgiVuLSRacp42f3Z3XUFt75G1QfTrQPYNthYC1mynXLB1bX2nQWnYQCdZMXUV1Wsl

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
2
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
2
Share