Termodinamico di San Quirico, inchiesta della procura di Cagliari

La procura di Cagliari ha aperto un’inchiesta sulla realizzazione dell’impianto solare e termodinamico di San Quirico, nell’Oristanese, fortemente osteggiato dal sindaco di Oristano Andrea Lutzu e da alcune associazioni di cittadini e ambientaliste. Il pm Marco Cocco ha incaricato il Nucleo investigativo del Corpo forestale regionale ad acquisire la documentazione relativa alla procedura per la realizzazione dell’impianto. Questa mattina i forestali si sono presentati negli uffici degli assessorati all’Ambiente e all’Industria per acquisire tutte le carte.

Sono i riflettori, da quanto apprende l’ANSA, c’è la procedura di valutazione di impatto ambientale che deve essere rilasciata dalla Regione nell’iter amministrativo per l’autorizzazione alla realizzazione del parco termodinamico. Nel novembre scorso la Giunta aveva dato parere favorevole all’impianto dopo aver ricevuto il via libera dal servizio di valutazione ambientale. Per oggi era stata convocata la conferenza dei servizi – secondo quanto appreso, sospesa per permettere l’integrazione di documenti – ma sono arrivati gli uomini del Corpo forestale per acquisire la documentazione. A far scattare le indagini gli esposti, anche delle associazione ambientaliste, che denunciavano presunte irregolarità. La Procura, quindi, ha deciso di voler approfondire. Al momento nel registro degli indagati non risulta iscritto alcun nome.

 

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share