Il Natale a Cagliari: dalla Fiera agli eventi a Pirri e Sant’Elia

Babbo Natale incontra i bambini per ascoltare – e magari esaudire – desideri e richieste di regali. È l’attrazione principale del grande evento natalizio alla Fiera di Cagliari. Domani il via. E non solo in centro. Le proposte di Vivi il Natale del Comune e della Camera di commercio raggiungeranno anche i quartieri periferici, da Pirri a Sant’Elia. Si parte con le iniziative della Fiera Natale nei padiglioni di viale Diaz, addobbati a festa, con la proiezione di scene natalizie sulle pareti e i cannoni sparaneve. Gli amanti dei pirati potranno salire a bordo di un galeone messo a disposizione dal Comando militare dell’Esercito e gustare piatti a base di cozze preparati con le cucine da campo della Brigata Sassari dagli operatori cagliaritani, per l’occasione vestiti da bucanieri. Un evento quest’ultimo realizzato dall’associazione Sa tracca di Monserrato.

Vicino al padiglione dei Corsari sarà presente anche una autoemoteca dell’Avis. Per la prima volta in Italia, poi, saranno esposti durante la manifestazione i quadri dell’Hotel Rigopiano, l’albergo abruzzese tragico protagonista della valanga del 18 gennaio 2017 in cui morirono 26 persone. A completare la Fiera Natale saranno l’esposizione delle eccellenze dell’artigianato sardo e le giostre degli operatori degli spettacoli viaggianti, un settore che finalmente vede la luce in fondo al tunnel dopo due anni di grande sofferenza. Gli eventi in Fiera proseguiranno fino al 12 dicembre e riprenderanno da giovedì 16 a domenica 19. Gli appuntamenti nelle piazze, invece, saranno replicati, sempre di mattina, il 23 dicembre in piazza Italia a Pirri, il 26 in piazza Giovanni XXIII e il 28, ultima data della manifestazione, nel piazzale del Lazzaretto di Sant’Elia.

Total
33
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
33
Share