Furti in due negozi, bottino da 10mila euro. Nove denunce a Cagliari

Hanno svaligiato due negozi della zona di Sant’Avendrace a Cagliari, portando via merce per 10mila euro, ma sono stati scoperti. Nove persone, italiane e straniere, di età compresa tra i 22 e i 49 anni, sono state denunciate dalla polizia per furto e ricettazione. Gli agenti della Squadra volante sono intervenuti a seguito delle segnalazioni ricevute dai titolari di un negozio di autoricambi e una rivendita di cosmetici e attrezzature per parrucchieri. Qualcuno, ieri notte, dopo aver sfondato la finestra era entrato negli esercizi commerciali e rubato la merce. Gli agenti hanno subito avviato gli accertamenti con l’aiuto degli specialisti della scientifica.

L’attenzione si è concentrata sull’abitazione di una straniera dove in passato erano stati identificati autori di furto e personaggi noti alle forze dell’ordine. Nella palazzina, che si trova sempre in viale Sant’Avendrace, i poliziotti hanno identificato sette persone e recuperato buona parte della refurtiva; altre due persone sono state rintracciate in un appartamento poco distante. Uno di loro si era anche ferito rompendo il vetro della finestra di uno dei negozi. Anche in questa casa è stata trovata una parte della merce rubata. Infine in un terreno vicino a uno degli esercizi svaligiati, nascosto tra l’erba, è stato trovato un borsone con altra refurtiva.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
2
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
2
Share