Felicetto Contu si dimette dal Consiglio: per lui l’incarico di difensore civico

Felice Contu, decano dei consiglieri regionali (classe 1927) ed esponente di spicco dell‘Udc, dopo aver deciso di non ricandidarsi alle elezioni del 16 febbraio prossimo, si è dimesso dalla carica di consigliere regionale. Per lui era pronto l’incarico di nuovo difensore civico. In Consiglio Contu ha ottenuto 63 voti, nove in più della maggioranza qualificata dei due terzi richiesta in questi casi. Due preferenze sono andate al giurista Pietro Ciarlo, una invece l’astensione. Il difensore civico ha il compito di controllare gli atti e procedimenti dell’amministrazione regionale, degli enti e delle agenzie in house e dei concessionari dei pubblici servizi.

Al suo posto, per l’ultimo mese di legislatura, subentra il secondo dei non eletti, l’ex sindaco di San Vito, Patrizio Buccelli, che alle elezioni del 2009 raccolse tremila preferenze nella lista circoscrizionale di Cagliari. In questo caso non subentra il primo dei non eletti in quanto si tratta di Paolo Carta, il giovane assessore comunale di Cagliari scomparso prematuramente.

Total
0
Shares
Загрузка...
Related Posts
Total
0
Share