Disabile senza luce chiede aiuto al 112: spesa e candele dai carabinieri

Vive da solo, disabile con cecità parziale e in grandi difficoltà economiche. A causa della morosità gli hanno anche staccato la luce e, in preda allo sconforto, ha chiamato il 112 per chiedere aiuto. I carabinieri si sono fiondati nella sua casa di Alà dei Sardi e, constatate le difficoltà in cui si trovava, sono subito andati a fare un po’ di spesa e procurare almeno delle candele per illuminare la sua casa. Mentre i militari lo aiutavano di persona, il comandante della stazione di Alà dei Sardi ha contattato il sindaco per segnalare la difficile situazione in cui si trova il 62enne e il primo cittadino ha subito attivato i servizi sociali. Dopo un primo aiuto d’emergenza ora potrà ricevere adeguata assistenza dall’amministrazione comunale.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
20
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
20
Share