Covid-19, sbarco di migranti nel Sulcis: tra gli algerini un giovane positivo

Erano sbarcati nel Sud Sardegna quattro giorni fa e, dopo essere stati bloccati dalle forze dell’ordine, erano stati messi in quarantena nel centro di prima accoglienza di Monastir. Uno dei cinque giovani algerini sbarcati nella notte tra il 12 e il 13 giugno scorsi tra Teulada e Porto Pino, è risultato positivo al coronavirus. Tutti e cinque erano stati sottoposti al tampone subito dopo il loro arrivo in Sardegna e il risultato è arrivato in queste ore. L’Unità di crisi regionale ha ricostruito dettagliatamente i vari contati del soggetto positivo e tutti, compresi gli esponenti delle forze dell’ordine, sono stati sottoposti al test per verificare l’eventuale contagio. L’agerino adesso si trova in una struttura protetta.

LEGGI ANCHE: Nuovo sbarco di migranti in Sardegna. Arrivati nella notte cinque algerini

 

[Foto d’archivio]

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
72
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
72
Share