Fase 2, ricominciano le prove del Lirico: a luglio tornano i concerti dal vivo

Fase 2, coro e orchestra del Lirico di Cagliari tornano a suonare e provare. Il Teatro riapre oggi i battenti per la ripresa dell’attività artistica e in totale sicurezza. È tra le prime fondazioni lirico sinfoniche in Italia a riaprire le porte a tutti i lavoratori. Le masse artistiche da stamattina sono infatti impegnate con le prove a porte chiuse nelle diverse sale, in vista dei prossimi programmi. Si riparte dopo tre mesi di stop totale dovuto all’emergenza Covid con il Lirico che si prepara ad accogliere il pubblico a metà luglio con “un festival estivo che, con cadenza settimanale, proporrà concerti all’aperto nella grande piazza Nazzari adiacente al Teatro”, ha annunciato il sovrintendente del teatro Lirico di Cagliari, Nicola Colabianchi che oggi è rientrato in teatro. Intanto si inizia con la realizzazione di una serie di concerti che verranno registrati e trasmessi in streaming dal sito web del Teatro Lirico.

Il sovrintendente non nasconde la sua soddisfazione: “Dopo circa tre mesi di sospensione il Teatro Lirico di Cagliari riprende oggi l’attività. Desidero ringraziare sentitamente, insieme al Presidente della Fondazione, Paolo Truzzu, Sindaco di Cagliari, il Presidente della Regione, Christian Solinas per la sensibilità e per l’attenzione dimostrate nei confronti della cultura e dei lavoratori di questo settore – ha detto Colabianchi che invita “l’affezionato pubblico sardo, come sempre, ad essere vicino al proprio Teatro con presenze assidue e numerose, nella certezza che le importanti misure sanitarie e di prevenzione adottate garantiranno la totale sicurezza sia degli spettatori che dei lavoratori”. L’ordinanza firmata, nei giorni scorsi, dal presidente della Regione prevede che la Fondazione cagliaritana adotti un rigoroso e dettagliato protocollo con tutte le regole per prevenire il rischio di contagio.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
6
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
6
Share