Cagliari, l’Università ha scelto i presidi: solo uomini alla guida delle sei facoltà

Le sei facoltà dell’Università di Cagliari hanno scelto i loro presidenti, tutti uomini, che resteranno in carica per il triennio 2021-2024. Al termine di questa nuova tornata elettorale che ha visto sfidarsi i colleghi delle varie facoltà sono stati eletti Elio Acquas  per Biologia e Farmacia, Daniele Cocco per Ingegneria e Architettura, Luca Saba per Medicina e Chirurgia, Paolo Ruggerone in Scienze, Nicola Tedesco che guiderà Scienze economiche giuridiche e politiche e Antonello Mura in Studi umanistici. “A tutti loro le congratulazioni del magnifico rettore Francesco Mola – si legge in una nota dell’Ateneo cagliaritano -, sotto la cui guida si apre così un nuovo ciclo per la governance delle strutture didattiche d’ateneo”. Le sei facoltà universitarie guidate dai nuovi presidenti coordinano i 15 dipartimenti a cui fanno capo 37 corsi di laurea triennali, 34 magistrali e 6 a ciclo unico, 30 scuole di specializzazione, 15 corsi di dottorato e 12 master attivi.

Total
13
Shares
Загрузка...
Related Posts
Total
13
Share