detenuti_sardegna

Buoncammino, solidarietà alle detenute con un “Sorriso oltre le sbarre”

E’ l’8 marzo anche per le detenute del carcere di Buoncammino che, per il quinto anno consecutivo, festeggiano all’insegna della solidarietà. Questa mattina, una delegazione di socie della Fidapa di Cagliari, coordinata da Silvia Trois, e di Socialismo Diritti Riforme, presieduta da Maria Grazia Caligaris accompagnata dal segretario Gianni Massa, ha incontrato le donne in occasione del progetto “Un sorriso oltre le sbarre”.

Con loro anche l’eurodeputata e sottosegretaria della Cultura, Francesca Barracciu, la deputata Romina Mura (Pd), la consigliera regionale Anna Maria Busia (Centro Democratico) e la Prorettore dell’Università di Cagliari, Paola Piras.

Grazie alla disponibilità dell’istituto “a 15 detenute sono stati consegnati prodotti personali e per la cura del corpo – ha spiegato Caligaris – e con loro ci siamo trattenute due ore. L’incontro è stata anche una occasione per esaminare le problematiche connesse alla permanenza dentro la struttura detentiva non solo delle carcerate ma anche delle agenti di Polizia penitenziaria che condividono quotidianamente i disagi e le difficoltà derivanti dalla perdita della libertà”.

 

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share