Brucia sterpaglie e non controlla il fuoco: muore un 76enne

Un uomo di 75 anni è stato trovato morto questa sera in un terreno a San Nicolò d’Arcidano, nell’Oristanese. A quanto pare, l’uomo stava bruciando delle sterpaglie in un terreno, ma non sarebbe poi riuscito a controllare il fuoco.

Nel tentativo di spegnere il rogo l’anziano potrebbe essere stato colto da un malore o diversamente essere morto intossicato. Il corpo, anche parzialmente bruciato, è stato scoperto dagli uomini del Corpo forestale arrivati sul posto per l’incendio.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri. Si attende l’arrivo del medico legale che potrà stabilire se l’anziano è morto per un infarto o per aver inalato i fumi dell’incendio.

[Foto d’archivio]

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
15
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
15
Share