Barracciu condannata per peculato, la notizia sui principali siti nazionali

La condanna in primo grado di Francesca Barracciu a quattro anni per peculato aggravato, nell’ambito dell’inchiesta sui fondi ai gruppi regionali, finisce nelle homepage dei principali quotidiani nazionali. Pochi minuti dopo la sentenza, Repubblica.it e Corriere.it hanno dato la notizia in apertura di pagina, ilFattoquodiano.it ha lanciato una ultim’ora sotto la testata, Ilmessaggero.it ha inserito la notizia subito sotto l’apertura e LaStampa.it in taglio alto. La sentenza è stata pronunciata stamane dalla seconda sezione del Tribunale di Cagliari dopo un’ora e mezzo di camera di consiglio. Il Pm Marco Cocco aveva sollecitato una condanna a cinque anni, contestando spese per 77.293 euro per fini non istituzionali.

 

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share