Attentato contro una ditta di trasporti, quindici mezzi distrutti dalle fiamme

Otto trattori, sei rimorchi e tre autovetture distrutte dalle fiamme a causa di un attentato incendiario compiuto nella notte ai danni della ditta di autotrasporti Pau di Siniscola, in località ‘Sas piddas’, lungo la strada provinciale 12, vicino alla zona industriale. Nonostante l’intervento dei vigili del fuoco, i mezzi sono stati divorati dalle fiamme che, secondo le prime indagini dei carabinieri, hanno origine dolosa. L’attentato ha lasciato senza parole l’intero paese, dove i Pau sono stimati e benvoluti. “Siamo molto rammaricati per quello che è successo nella mia comunità, e io personalmente sono anche molto preoccupato – dice all’Ansa il sindaco Gianluigi Farris – Si è messo in ginocchio una ditta che oltre al proprietario e al figlio dà lavoro ad altre sei persone”.

Il primo cittadino, poi, ha precisato che “la famiglia Pau è gente per bene, una famiglia di lavoratori che per fare andare avanti l’azienda lavora giorno e notte. Credo che queste cose vadano contrastate con più forza. Purtroppo siamo in una situazione di disagio sul fronte delle forze dell’ordine: la sede del commissariato di polizia è finita da un anno e mezzo ma il personale che deve arrivare da Posada non è stato ancora trasferito. Rilancio quindi l’appello affichè l’ufficio torni operativo al più presto”

Total
19
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Загрузка...
Related Posts
Total
19
Share