Anziano di Sinnai sbranato dai cani, Ris al lavoro. Trovati in casa due denti umani

Bisognerà attendere tutti gli accertamenti richiesti agli specialisti del Ris di Cagliari per avere un quadro completo della scomparsa di Eraldo Serra, il 78enne ex macellaio sparito nel nulla da circa un mese a Sinnai, Città metropolitana di Cagliari. I carabinieri della Compagnia di Quartu Sant’Elena ieri hanno effettuato un dettagliato sopralluogo all’interno dell’abitazione in campagna in via Sant’Elena, dove l’uomo viveva con i suoi sette cani da guardia.

All’interno della casa sono stati trovati brandelli di vestiti, i documenti del pensionato e alcuni dei quali strappati, ma del corpo nessuna traccia. Trovati anche due denti umani. Proprio per questa ragione, nonostante il caso sia stato aperto come scomparsa, tanto che è stato avviato il piano di ricerche con la Prefettura, l’ipotesi che si è fatta avanti è quella che l’anziano cardiopatico abbia avuto un malore e che abbi perso la vita mentre si trovava in casa e che poi i suoi sette cani abbiano fatto scempio del suo corpo. Proprio per avvalorare o scartare questa ipotesi stanno lavorando gli specialisti del Ris che si occuperanno di analizzare quanto trovato nell’abitazione. La casa è in aperta campagna, all’esterno ci sono molti resti di ossa di animali riconducibili alla vecchia attività dell’anziano. I carabinieri hanno anche passato palmo a palmo tutta l’area esterna per verificare anche se il terreno è stato smosso di recente, ma al momento non sono stati trovati elementi utili.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
18
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
18
Share