Ancora incendi: fiamme a Bolotana, Gonnosfanadiga e Santu Lussurgiu

Le alte temperature di oggi in Sardegna, che in alcuni momenti hanno superato i 43 gradi, hanno alimentato anche oggi alcuni roghi. Tre gli incendi in cui sono stati utilizzati i mezzi aerei della flotta regionale e nazionale. Due le riaccensioni, una a Gonnosfanadiga, già messa in ginocchio dagli incendi dei giorni scorsi, e una a Santu Lussurgiu. Nel centro del Montiferru sono ora in chiusura le operazioni di spegnimento.
A Santu Lussurgiu, per l’incendio che ha colpito il pascolo cespugliato di Funtana Pisanu, sono stati impiegati tre elicotteri regionali e il Super Puma, oltre un Canadair della flotta nazionale.
Da terra hanno operato le squadre di Corpo forestale, Forestas, Vigili del Fuoco e associazioni di Protezione civile. A Gonnosfanadiga sono intervenuti un elicottero regionale e il personale di Corpo forestale, Forestas e associazioni di Protezione civile. In mattinata due elicotteri regionali e le squadre di Corpo forestale e Forestas hanno operato a Bolotona per le fiamme che hanno interessato il pascolo alberato e cespugliato della località Santus Elighes.

Total
0
Shares
Загрузка...
Related Posts
Total
0
Share