All’hotel Rigopiano tecnologia Huawei-Crs4: software di ultima generazione

Le tecnologie del Centro di innovazione Huawei e del Crs4 a supporto delle operazioni di soccorso nell’hotel Rigopiano di Farindola, sul Gran Sasso. A disposizione del Corpo nazionale dei vigili del fuoco è stato messo un sistema di comunicazione mobile pensato per facilitare le operazioni si soccorso. Nella struttura abruzzese travolta da una valanga si sta utilizzando per la prima volta. Il sistema, che è portatile e si chiama Rapid e-LTE emergency solution. Sul posto ci sono anche gli esperti informatici del Centro di ricerca isolano.

Il software centralina ha un tempo di montaggio molto rapido. La tecnologia utilizzata è di ultima generazione e consente la trasmissione di voce e dati: ciò permette una rapida condivisione delle informazioni relative al disastro, permettendo che gli operatori sul campo e il coordinamento dei soccorso restino in stretto contatto. Il sistema consente anche di utilizzare alcune radio-telecamera, attraverso le quali si possono acquisire immagini sul luogo del disastro. Vengono trasmesse con uno streaming video, in modo tale da coordinare anche a distanza le operazioni con la massima precisione.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share