Detriti e rifiuti accumulati in campagna. Segnalazione del Grig per la discarica

La campagna di Santa Lucia, nel territorio del comune di Sestu, sta diventando una discarica a cielo aperto. La denuncia arriva dal Grig (Gruppo di intervento giuridico) che ha inoltrato una specifica istanza per la bonifica ambientale dei crescenti cumuli di rifiuti. Si tratta di detriti da edilizia, cemento-amianto, bottiglie, imballaggi, mobili, elettrodomestici, talvolta bruciati, che campeggiano in un’area sempre più vasta. La richiesta è stata inoltrata a Comune, Città metropolitana di Cagliari, carabinieri del nucleo tutela ambientale, Corpo forestale ed è stata informata anche la Procura di Cagliari.

“Come noto, l’abbandono ed il deposito incontrollato di rifiuti sul suolo, nel suolo, nelle acque superficiali e sotterranee sono vietate” spiega il presidente Stefano Deliperi che ricorda i poteri del sindaco nell’ordinare la rimozione dei rifiuti.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
12
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
12
Share