Scarico di detriti e amianto a Carloforte, il Grig: “Subito accertamenti e bonifica”

A pochi passi dal mare, nelle campagne di Tacca Rossa, nell’isola di Carloforte, ci si imbatte in uno scarico abusivo di rifiuti, forse derivanti da ristrutturazioni edilizie, compresi detriti che potrebbero contenere amianto, materiale cancerogeno, pericoloso per la salute e l’ambiente. Lo rende noto l’associazione ecologista Gruppo d’intervento giuridico (Grig).

In seguito a una segnalazione dei cittadini, il Grig ha inoltrato un’istanza di bonifica ambientale al Comune di Carloforte e al Corpo forestale e di vigilanza ambientale. L’associazione, e i cittadini carlofortini, auspicano che siano svolti rapidi accertamenti sull’esatta natura dei detriti e la conseguente bonifica ambientale.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
16
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
16
Share